Ricette facili per tutti

  • Spruzzate d'acqua le fette di pane dopo averle strofinate leggermente con l'aglio, poi strizzatele con delicatezza, in modo che restino in forma e consistenti. Lavate ed asciugate i pomodori, tagliateli a metà e con questi strofinate delicatamente le fette di pane facendole assorbire di sugo. Dovrà

    Ricetta Completa >>
  • Preparate una pastella soda con la farina, il tuorlo, l'olio d'oliva e qualche cucchiaiata d'acqua tiepida salata. Ottenuto un composto omogeneo, mettetelo a riposo per una o due ore, ben coperto, in luogo tiepido. Lessate, intanto, i gamberetti in acqua salata, con una o due code di porro (le parti

    Ricetta Completa >>
  • Gli aglioli sono dei cotechini aromatizzati all'aglio. La sera prima di cucinarli, bucherellate gli aglioli con un ago da lana e lasciateli a bagno per tutta la notte nell'acqua fredda. Al mattino successivo metteteli a lessare in acqua fredda. Lasciate bollire un poco, e poi cambiate nuovamente l'a

    Ricetta Completa >>
  • Pulisci le acciughe e togli le lische, poi prepari un miscuglio con una parte di limone ed una di aceto, un pizzico di sale e qualche grano di pepe. Prendi un recipiente e fai uno strato di acciughe, lo copri col miscuglio e prosegui fino a finire le acciughe. Dopo 4 o 5 giorni di macerazione, in fr

    Ricetta Completa >>
  • Disponete le acciughe in un piatto profondo e fatele marinare per 2 ore con un cipollotto affettato molto sottile, un cuore di sedano tritato (tenendo da parte qualche fogliolina), il succo di mezzo limone, un pizzichino di sale, uno di peperoncino e 2 cucchiaiate di olio. Lavate i capperi e mescola

    Ricetta Completa >>
  • Con un sasso, di quelli piatti che si trovano nella ghiaia, schiacciate le olive, eliminate i noccioli, mettete la polpa in acqua fredda per alcuni giorni, cambiandola almeno una volta al giorno. Allorquando saranno diventate dolci, senza perdere però del tutto l'amaro, sgocciolatele bene, conditele

    Ricetta Completa >>
  • Cioè: olive farcite. Farcire le olive, private dell'osso, con un cappero ed un pezzetto di filetto d'acciughe arrotolato. Negli ultimi tempi, cioè da quando l'industria ha monopolizzato l'antica ricetta catanese, è invalsa l'abitudine di chiudere la farcia con pezzettini di peperone rosso arrostito

    Ricetta Completa >>
  • Cioè: olive condite alla maniera di Angelo Musco. Il celebre attore e mimo catanese Angelo Musco si piccava di essere un grande gastronomo, anche se talvolta si compiaceva di certi paradossi, come la seguente dichiarazione, che soleva ripetere quando qualcuno cercava di dargli non richiesti consigli

    Ricetta Completa >>
  • Nella padella nera fate friggere gli spicchi d'aglio, unite le olive nere, cospargete abbondantemente di peperoncino piccante a scagliette e saltatele per alcuni minuti. Potete servirle sia calde che fredde.

    Ricetta Completa >>
  • Cioè: olive di Siracusa schiacciate. Scegliere grandi olive bianche dolcificate in salamoia: schiacciarle e togliere il nocciolo condendole con olio, aceto, origano, aglio, prezzemolo, peperoncino a pezzetti e intero, mescolando poi i capperi tolti dalla salamoia, il pangrattato tostato e le foglie

    Ricetta Completa >>
1 2 3 4 5 6 7 8 9 | successivo