Ricette facili per tutti

Ricetta Waterzooi di Gent

4 persone
Carpa

Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /usr/www/users/myjonl/ricettepertutti.net/_prodotto.php on line 47

Ingredienti

300 g filetto di carpa
300 g filetto d'anguilla
150 g filetto di tinca
75 cl fumet di pesce (v. ricetta)
sale
pepe
80 g burro
60 g porro a listerelle
60 g sedano a listerelle
60 g radice di prezzemolo a listerelle
60 g cipolla
25 cl vino bianco secco
1 bouquet garni (prezzemolo, timo, alloro)
3 tuorli d'uovo
20 cl panna
1 cucchiaio prezzemolo tritato

Preparazione Waterzooi di Gent

Tagliate i filetti di pesce a tocchetti e cospargeteli con poco sale e abbondante pepe macinato di fresco.
Fate fondere il burro in una casseruola di circa 30 cm di diametro, unite le verdure tagliate a listerelle e la cipolla ridotta a fettine sottili e lasciatele soffriggere a calore moderato per 5-6 minuti.
Aggiungete il vino bianco e lasciate cuocere, sempre a fuoco basso, per 3-4 minuti.
Unite anche il fumet di pesce e fate cuocere per altri 3-4 minuti.
A questo punto mettete nella casseruola anche la polpa dei pesci e il bouquet garni, portate a ebollizione e fate cuocere a calore moderato per un paio di minuti, dopodichŔ togliete dal recipiente il pesce e le verdure, servendovi della schiumarola, e tenete tutto quanto in caldo.
Fate ridurre il fondo di cottura della metÓ e, se necessario, regolate di sale.
Al termine, eliminate il bouquet garni e legate il fondo ristretto con i tuorli e la panna mescolati assieme.
Fate scaldare il tutto a calore moderato, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, infine cospargete con il prezzemolo tritato e togliete dal fuoco.
Distribuite il pesce e le verdure in quattro (o sei) piatti fondi individuali, versatevi sopra la zuppa e servite accompagnando con fette di pane tostate nel forno.

Consigli per cucinare Carpa
Si tratta di una zuppa tradizionale della gastronomia fiamminga.
In passato veniva preparata solo con pesce d'acqua dolce, mentre oggi si utilizza anche il pesce di mare.
Esistono di questa ricetta innumerevoli varianti, che possono essere utilizzate, a seconda dei casi, come zuppa o come rag¨, infatti il termine 'waterzooi' significa proprio 'ragu'.
Tutte le versioni hanno in comune il tipo di preparazione, con le verdure rosolate nel burro e l'aggiunta di un miscuglio di panna e tuorli per legare il fondo di cottura.
Inoltre, un requisito essenziale per la buona riuscita di questo piatto, indipendentemente dalla versione prescelta, Ŕ l'uso di pesce freschissimo.
http://www.dbricette.it