Ricette facili per tutti

  • Soffriggere la cipolla e i peperoni a tocchetti; aggiungere la melanzana a tocchetti e il sale; aggiungere poi i pomodori a tocchetti e le olive snocciolate. Quasi a fine cottura aggiungere un bicchierino di aceto balsamico (o di mele) e lo zucchero. Completare la cottura (un minuto). Buonissima fre

    Ricetta Completa >>
  • Pulire e tagliare a pezzetti il sedano bianco, i peperoni, le melanzane e friggerli. Scolarli, appoggiarli sulla carta assorbente e salarli. In un tegame soffriggere la cipolla tritata con il sedano verde e il basilico. Versare nel tegame i pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a pezzi. Salar

    Ricetta Completa >>
  • Pulire le melanzane e tagliarle a pezzetti. Disporle su un colino cosparse di sale e lasciarle spurgare per circa 1 ora, perché perdano il sapore amaro. In un tegame con poco olio far dorare la cipolla affettata, quindi aggiungere la polpa di pomodoro,il sedano, il sale, e far restringere la salsa

    Ricetta Completa >>
  • Tritare fine la carne cotta con il salame cotto, una manciata di prezzemolo, uno spicchio d'aglio e mescolare con una manciata di parmigiano e 2 uova sbattute; se resta troppo molle mettere un po' di pangrattato, regolare di sale e pepe poi riempire i fiori degli zucchine e friggerli in olio abbonda

    Ricetta Completa >>
  • Fate insaporire con olio e uno spicchio d'aglio la carne tritata in una padella, per una decina di minuti, bagnando con brodo o vino bianco. Al suo posto va anche bene l'arrosto avanzato e tritato, oppure il lesso. Fate un trito col prezzemolo, l'erba di S. Pietro, il basilico e lo spicchio d'aglio;

    Ricetta Completa >>
  • Cioè: caponatina. Tagliare a dadi o a bacchette le melanzane, con la loro scorza scura, e porle nel setaccio per un'ora, col sale, affinché perdano la loro acqua amara. Tagliare i peperoni a grossi filetti, privarli dei semi e metterli a freddo in tegame assieme ai pomodori nettati e spezzettati,

    Ricetta Completa >>
  • Cioè: carciofi a lasciami stare E' questa una ricetta tratta da 'Cucina vegetariana e naturismo crudo' del Duca di Salaparuta (1879-1946), uno di quei nobili siciliani veramente illuminati, spirituale Gattopardo dedito alla teosofia. Ricetta: 'Dopo ben puliti e spuntati tagliati a fettine di mezzo

    Ricetta Completa >>
  • Mondate i cardi, tagliate le coste a tocchetti di circa cinque centimetri eliminando tutti i filamenti. Versateli in una pentola con abbondante acqua, il succo di limone, un cucchiaio d'olio, un cucchiaino di farina per evitare che i cardi anneriscano e il sale. Portate a bollore e poi fate sobbolli

    Ricetta Completa >>
  • Mondare i cardi e tagliarli a pezzi. In un tegame stemperare la farina in 100 cl d'acqua, unire il succo di limone, una presa di sale e i cardi e cuocere a fuoco lento per circa 2 ore e mezza. Scolare i cardi e disporli in una teglia ben unta, coprirli con la fontina tagliata a lamelle e mettere in

    Ricetta Completa >>
  • Preparate un sugo di carne facendo rosolare nel burro la cipolla, l'aglio, la carota, il sedano, il prezzemolo ed il basilico tritati finemente, poi aggiungete la carne trita e la salsiccia, fate insaporire, bagnate con mezzo bicchiere di vino bianco e fate evaporare, poi unite i pomodori pelati. Fa

    Ricetta Completa >>