Ricette facili per tutti

Ingrediente principale Baccal

Ricette a base di Baccal: scopri l'elenco di piatti che puoi preparare con Baccal.
  • In una casseruola soffriggete nell'olio d'oliva extra-vergine l'aglio schiacciato, che poi toglierete. Unite il baccalà a pezzi e bagnate con il vino. Lasciate asciugare e aggiungete le patate tagliate a fettine o a pezzetti. Quando le patate sono cotte aggiustate di sale, se necessario, e pepate.

    Ricetta Completa >>
  • Prendere una padella, coprire il fondo di olio d'oliva, metterci il baccalà reidratato e tagliato a grossi pezzi, una cipolla tritata ed abbondante prezzemolo. Far cuocere 30-40 minuti, poi aggiungere i piselli, aggiustate di sale e finite di cuocere, eventualmente bagnando con brodo o vino bianco.

    Ricetta Completa >>
  • Imbiondire le cipolline affettate in olio d'oliva, unire i pomodori sbucciati e tagliati a filetti, sale, pepe e far restringere il sugo. Friggere i pezzi di baccalà infarinati nell'olio di semi, salarli e peparli. Farli insaporire per 15 minuti nel sugo. Servire con le fette di polenta abbrustolit

    Ricetta Completa >>
  • Lessare gli spinaci, strizzarli e tritarli. Rosolare l'aglio e la cipolla tritati in 40 g di burro, unire gli spinaci, spolverizzare con la farina, unire un bicchiere di latte e cuocere per 10 minuti. Scottare il baccalà, spinarlo e tagliarlo a pezzi. In una teglia imburrata alternare uno strato di

    Ricetta Completa >>
  • Preparate la pastella. Sgocciolate il baccalà, tagliatelo a pezzi, asciugateli, immergeteli nella pastella. In una larga padella scaldate abbondante olio e friggetevi pochi pezzi di baccalà alla volta 5 minuti per parte. Sgocciolateli su carta assorbente, salate leggermente e servite. Vini di acco

    Ricetta Completa >>
  • Oltre al tempo di preparazione e cottura, bisogna tenere conto di 2 ore per il riposo della pastella. Prima di procedere alle operazioni sciacquate sotto l'acqua corrente il baccalà per dissalarlo ulteriormente. Sciogliete il lievito di birra in pochissima acqua tiepida. In una ciotola setacciate l

    Ricetta Completa >>
  • In un tegame imbiondite nell'olio l'aglio e il peperoncino, toglieteli, mettete i pelati, le olive, i capperi, i pinoli e l'uvetta e cuocete a fuoco basso una ventina di minuti. Nel frattempo lavate, asciugate diliscate e tagliate a pezzi il baccalà, infarinateli e friggeteli in olio bollente, ma n

    Ricetta Completa >>
  • Scottare il baccalà in acqua. Rosolare l'aglio e la cipolla in una padella, adagiare il pesce scolato, salare, pepare e aggiungere un po' d'acqua. A parte rosolare i carciofi con aglio e prezzemolo, unire il baccalà e ultimare la cottura aggiungendo pinoli e olive.

    Ricetta Completa >>
  • Tagliare il baccalà a pezzi e metterlo in 1 padella unta d'olio. Sbucciare gli spicchi d'aglio, mondare e lavare il prezzemolo e tritare il tutto. Insaporire il baccalà con il pepe, cospargerlo con il trito d'aglio e prezzemolo, irrorarlo con 1/2 bicchiere d'olio e farlo cuocere piano, rigirandolo

    Ricetta Completa >>
  • Per una buona riuscita del piatto, se si compra il baccalà salato ed essiccato, bisogna tenerlo a mollo per 3 / 4 giorni cambiando continuamente l'acqua che deve rimanere sempre piuttosto limpida. Lo scopo dell'operazione è di eliminare il sale e di ammorbidire il pesce preparandolo alla cottura.

    Ricetta Completa >>